Promozione Calabrese

Il Corigliano va a Filogaso

on

Cristian Fiorentino

Impegno di campionato delicato per il Corigliano. Domenica prossima, per la settima d’andata del girone A di Promozione, la squadra di mister Cipparrone sarà impegnata sul campo del Filogaso. In attesa dell’anticipo al sabato che vedrà la Luzzese ancora in casa contro la Mke Catanzaro, Sarli e compagni stanno predisponendo al meglio l’impegnativa trasferta. Settimana intensa per i biancazzurri reduci dall’ 1 a 0 di domenica sul Soverato Davoli e dal ko di Acri, per l’andata dei quarti in coppa Italia. Il 3 a 0, a favore dei silani, è maturato nella seconda parte di gara e nel ritorno, del 4  novembre, gli jonici tenteranno di ribaltare il pesante passivo per ambire al passaggio del turno. E anche se non sarà facile, come una compagine di Promozione, i coriglianesi ci proveranno. Tornando al campionato, la prossima sfidante detiene 8 punti in graduatoria e in casa sa ben difendersi. I biancazzurri sin ora fuori casa sono stati impeccabili e vorranno continuare ad esserlo. Nessuna disputa è semplice e ogni gara ha la sua storia e per questo i ragazzi di patron Guccione vorranno usare la stessa concentrazione e intensità vista in altre circostanze. Sfida alla formazione vibonese che precede il primo vero scontro diretto contro la Luzzese, del primo novembre in casa, dove arrivare almeno con lo stesso gap di meno uno risulterebbe fondamentale. Frattanto, qualche noia fisica per Scarlato, Amoruso e Brillante in dubbio ma che dovrebbero recuperare per domenica. Il polso della situazione sta nelle parole del team manager Pirozzi: << La squadra è consapevole delle difficoltà della trasferta ma consapevole dei propri mezzi. Anche se qualche giocatore è claudicante, la rosa è ampia e tutti i calciatori possono essere determinanti nel corso del campionato. Tra le sedute giornaliere e la gara di Acri, il Corigliano si è accostato alla disputa di Filogaso dove vorrà esprimere ancora una volta il suo valore>>. Bene anche la juniores di mister Aloisi che in rimonta a Roggiano ha vinto per 5 a 4 anche nella seconda giornata, del torneo di categoria, grazie a degli accorgimenti tattici del giovane e lungimirante tecnico, già vice allenatore di Cipparrone. Lavoro prezioso anche del preparatore atletico Sangineto mentre  c’è da segnalare una new- entry nello staff ossia il massaggiatore Errico.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?