Promozione Calabrese

Il Corigliano batte 3-1 l’MKE

on

Cristian Fiorentino

Ritorno al successo per il Corigliano che, nella nona d’andata del girone A di Promozione, batte in casa la Mke di Catanzaro per 3 a 1. La squadra di mister Cipparrone riprende il passo dopo il ko di sette giorni prima, contro la Luzzese, conquistando una nuova intera posta in palio. Jonici che, così facendo, si tengono a quattro punti di distacco dalla vetta in seconda piazza solitaria , causa lo scivolone a Roseto del Cotronei a Roseto. Contro i catanazaresi, buona perfomance collettiva per i coriglianesi che detengono il pallino del gioco amministrando gara e risultato. Ospiti altalenanti nel corso della gara ma bravi in alcune giocate e trame. In una giornata calda e soleggiata come , uno neo la non nutrita presenza di pubblico e per una società e formazione che sta lottando, ai vertici della graduatoria, per ambire nel massimo torneo dilettantistico regionale come l’ Eccellenza. Per la cronaca, Corigliano aggressivo fin dai primi minuti e al 10’ pt arriva il vantaggio: azione di Riolo che insacca con la retroguardia ospite che tenta il salvataggio non riuscito. Al 16’ arriva il raddoppio grazie ad una trama ben congeniata: Amoruso serve Sarli che imbecca Brillante abile nel gonfiare la rete. Ospiti che rispondono con Romito fermato da Apicella al momento della conclusione. Al 22’pt un l’estremo Iezzi sbaglia il rinvio e per poco il solito Riolo non trova la parabola a pallonetto da metà campo con la sfera che finisce sopra la traversa. Avversari di mister Rosati al tiro pericoloso ancora con Greco da pochi passi ma Reda è lesto nel ricacciare grazie anche al supporto di Catapano che scaccia sulla linea. Dopo sessanta secondi tiro di Procopio dal limite al volo che becca la traversa . Nella ripresa, al 5’ fraseggio tra Sarli e Brillante con il bomber biancazzurro che si vede respingere la botta ravvicinata da Iezzi in uscita. Al 19’ pt arriva il tris griffato proprio Brillante sempre assistito da Sarli. Al 26’ st Mke accorcia: tiro Greco di respito da Reda ma sulla ribattuta realizza la rete della bandiera. Nel finale ancora Corigliano vicino al gol prima con Riolo e poi con Brillante con palla finita in entrambi i casi fuori di non molto. Al triplice fischio Corigliano che festeggia tra gli applausi dei propri tifosi e soprattutto dei sempre numerosi e rumoreggianti “Skizzati- Group”. In settimana si dovrà preparare al meglio la trasferta di Botricello contro l’Atletico per aspirare ad un nuovo successo pensando al proprio cammino prima che a quello altrui.

 

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?