Basket

Si ferma ai quarti di finale il sogno promozione della Planet Catanzaro

on

i interrompe ai quarti di finale la straordinaria cavalcata della Sfy Planet Basket Catanzaro, superata dall’Amatori Pescara al termine di una serie equilibratissima e decisa solamente da episodi non favorevoli ai calabresi. La stagione dei ragazzi di coach Tunno merita indiscutibilmente di essere incorniciata e ricordata nella storia del basket cittadino. Troppo evidente la crescita di tutto il gruppo giallorosso (che occorre ribadire per l’ennesima volta composto per 8/10 da giovani cresciuti nel settore giovanile della società) durante un’annata che ha avuto picchi straordinari e che ora, nonostante l’amaro in bocca per l’uscita di scena con tanta sfortuna, può concedersi i meritati applausi.   L’andamento della gara decisiva di Pescara è stato quello tipico di una gara decisiva di play off; tanta stanchezza, tanta tensione, tanti errori da entrambe le parti, punteggio basso. A metà partita sono avanti i catanzaresi 27 a 26; nel terzo quarto l’Amatori Pescara, trascinata dai canestri di Pepe, sembra prendere il sopravvento raggiungendo anche il + 12, ma la Sfy Planet non ci sta e piano piano, con grande orgoglio e volontà, rosicchia quasi tutto lo svantaggio arrivando a – 2 a due minuti dalla conclusione. A questo punto gli dei del basket orientano il risultato a favore della squadra di casa: sul 52-50 Morici ruba palla e va da solo verso il canestro avversario per impattare il risultato, ma sfortunatamente nel momento di appoggiare il pallone nella retina scivola su una chiazza di umidità del parquet e perde palla che viene recuperata da Pescara che, approfittando dell’uomo in più (prima che Morici potesse recuperare la posizione) piazza la tripla del + 5, che di fatto determina la vittoria degli abruzzesi. Al di là delle recriminazioni per la sfortunata serie di quarti di finale contro Pescara, per i ragazzi della Sfy Planet Catanzaro c’è la consapevolezza di essere andati al di là di qualsiasi previsione (non dimentichiamo che nessun addetto ai lavori ad inizio stagione li accreditava di un possibile simile risultato) e soprattutto di aver centrato alla grande l’obiettivo primario della stagione, vale a dire la crescita dei singoli attraverso la crescita del gruppo, in un campionato che nessuno dei giovani fatti in casa aveva mai disputato prima d’ora. A ciò si aggiunge la cementificazione del rapporto con la città, come testimoniato dagli spalti del Palapulerà gremiti fino all’inverosimile in occasione  di gara 2 dei play off. Tutto troppo bello, con la prova provata che la strada intrapresa con lungimiranza alcuni anni fa dalla dirigenza catanzarese è quella giusta e potrà portare in futuro risultati ancora più importanti se tutte le componenti della città sapranno supportare sempre di più questo straordinario progetto sociale e sportivo che sta dando lustro a livello nazionale alla città di Catanzaro.

AMATORI PESCARA-SFY PLANET CATANZARO 61-52 (15-16, 11-11, 20-11, 15-14)

AMATORI PESCARA: Pepe 19, Rajola 3, Di Fonzo 0, Di Donato 9, Polonara 20, Di Carmine 0, De Martino 4, Timperi 6, Bini 0, Di Marco 0.

SFY PLANET CZ: Carpanzano 5, Scuderi 12, Sereni 8, Morici 4, Fall 6, Battaglia 8, Naso 6, Ippolito 3, Zofrea 0, Scuderi Al. n.e.

CON GENTILE RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE

GRAZIE E BUON LAVORO

UFFICIO STAMPA PLANET BASKET CATANZARO

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?