Nuoto

GLI ANZIANOTTI ANCORA UNA VOLTA CAMPIONI INDISCUSSI

on

É la terza vittoria consecutiva quella della Anzianotti Nuoto Master che sabato e domenica hanno conquistato il titolo di campioni al quarto Trofeo Donato Paradiso di Scanzano Jonico. Squadre provenienti da tutta l’Italia meridionale hanno affrontato le competizioni in vasca alla manifestazione organizzata dal comitato regionale Fin Basilicata, nella piscina del villaggio Torre del Faro. Una gara forte e combattuta che ha visto i cosentini Anzianotti (Scorpion Nuoto Asd) salire sul gradino più alto del podio con 266 punti, seguiti dalla Lacinia nuoto di Crotone con 232 punti e dal Cus Bari con 160 punti.

39 le medaglie conquistate dagli Anzianotti: 19 ori, 14 argenti e 6 bronzi. Ma oltre a fare incetta di medaglie, la squadra porta a casa ancora una volta anche tanti record. Serena Cribari nella categoria m30 ha battuto il record con un tempo di 1.27.9 nei 100 dorso, così come Marco Allori nella m35 con un tempo di 2.55.48 nei 200 dorso. Record anche per Giulia Guido nella categoria m45 con un tempo di 1.48.81 e doppietta per Vincenza Rossi, categoria m60 che nei 50 delfino e nei 100 stile ha concluso la cara con un tempo di 48.89 nel primo caso e 1.34.89 nel secondo. Anche nelle staffette, tutte molto entusiasmanti, gli Anzianotti hanno battuto qualche record: nella 4×50 mista femminile 160-199, Cribari, Guido, Rossi e Guzzo ne sono uscite vincitrici con un tempo di 2.55.48. E nella staffetta 4×50 mista maschile 100-119 sono stati invece Verre, De Maria, Mazzuca e Pagliaro a battere il record con il tempo di 2.17.41.

37 società e più di 200 atleti hanno partecipato al trofeo di Scanzano Jonico che tra le gare disputate nel weekend ha inserito anche la particolarissima “Australiana”, una competizione in cui otto o sei atleti (per gli Anzianotti Serena Cribari nella femminile e Giovanni De Maria nella maschile) si sfidano sui 50 metri. Ma la particolarità sta nel fatto che a ogni ripetizione l’ultimo viene escluso, fino al raggiungimento di una sfida a 2 dove ovviamente, il primo vince.

Gli Anzianotti portano ancora una volta a casa il titolo di campioni e adesso, dopo i festeggiamenti, l’attenzione sarà rivolta alla prossima gara, stavolta di nuoto mezzofondo in acque libere: la prima edizione del “Trofeo di Cirella” in programma per il 17 giugno.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Email
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?