Calcio

Futsal Femminile: il punto sui Play-Off

on

Quarti di finale in serie C futsal calabrese del gentil sesso tutt’altro che scontati. Pronostici in bilico in questo cruciale turno tra vittoria sudata, proteste, tante reti e blitz esterno. Andando con ordine l’impresa la firma la terribile matricola di Spezzano Albanese che a Catanzaro batte la favorita della vigilia Maracanà per 5 a 4.  Spixana sugli scudi che passa il turno proponendosi da qui in poi come mina vagante. Le spezzanesi, però, dopo il cammino sin ora effettuato possono ritenersi più che soddisfatta essendo consapevole che tutto ciò che dovesse arrivare nell’avvenire imminente sarà tutto di guadagnato. Di certo va ricordato un aspetto importante ossia che il Maracanà, nel girone B, alla fine della regular- season era giunta prima a pari merito con la Royal Lamezia. Catazaresi, slittate poi ai play off in virtù degli scontri diretti, che pagano una giornata storta e forse anche la troppa spregiudicatezza delle cosentine approdate in semifinale. Nell’latra gara dei quarti , invece, il Montagna Cosenza batte, dopo i tempi supplementari, la Nuova Rosarnese per 8 a 5. Duello equilibrato e combattuto sino alla fine dove alla fine staccano il pass per il penultimo atto le bruzie. Le reggine, a cui come per la Spixana serviva solo il successo per passare il turno, protestano per la direzione arbitrale. Plausi ad entrambe per il gran match e sfida tra matricole che promuove però solo il Montagna.  Le vincenti di questi match approdano alle semifinali dirette del 26 aprile dove dovranno vedersela sul campo delle prime classificate al termine della regular- season: Cus Cosenza- Montagna Cs e Royal Lamezia- Spixana. Le gare potrebbe subire variazioni di giorno e orario. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari di cinque minuti ciascuno e se dovesse persistere ulteriore parità saranno tirati i calci di rigore. La finalissima regionale di serie C calabrese C5 in scaletta il 3 maggio in campo neutro, da stabilire da parte Figc- Lnd regionale, e in gara assoluta che decreterà la promossa in serie A donne. La perdente parteciperà ai play- off interregionali.

Cristian Fiorentino

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?