Calcio a 5

Futsal: Corigliano riceve Luparense, Cosenza a Rieti

on

Cristian Fiorentino

Terzo turno d’andata, in serie A futsal, dal doppio turno casalingo per le rampanti squadre cosentine. Ambedue saranno di scena alla domenica e alle ore 18:00. Il Corigliano, dopo il successo sul Kaos e il segno ics raccolto a Pescara, attende la Luparense. Avversario appartenente alle big del campionato dell’ex di turno Leandrinho che scenderà in riva allo jonio con le migliori intenzioni. La formazione del binomio tecnico Toscano- Pereira  ad oggi insuperata, insieme ad Cogianco Asti e Pescara,  viaggia sulle ali dell’entusiasmo e non ha timore dei padovani. Ospiti senza    Ique, squalificato, e locali che riavranno bomber Viera dopo aver  smaltito la sanzione di un turno.  Schiavelli e compagni vogliono continuare sulla strada dei risultati utili consecutivi con  decisione e concentrazione. L’appello va al pubblico che si prevede numeroso sugli spalti del pala “Città di Corigliano” per stimolare i biancazzurri verso una nuova indimenticabile serata. L’ottima partenza degli jonici lascia ben sperare e i nuovi calcettisti Coco e Lemine, numeri e gol alla mano, rappresentano un valore aggiunto al collettivo. Ancora non impiegabile   tra i biancazzurri Gedson per cui manca il transfert. Ultimata la preparazione i coriglianesi giocheranno a testa alta cercando di limare qualche lacuna.  Indicati per la direzione di match  Filippini di Roma 1 e Gallo di Torre Annunziata, crono a Pagano di Torre Annunziata. Il San Vincenzo  Cosenza, dopo il successo di Montesilvano all’esordio assoluto di torneo,   è pronto per la prima interna al pala “Ferraro” dove si prevedono gradinate gremiti. La formazione del tecnico Cipolla, emozionante nel trionfo esterno e su di un campo difficile, si misurerà contro il Real Rieti segnato dalla disfatta contro la Cogianco. Organico rossoblu al completo con Botteghin atteso al rientro dopo il residuo di squalifica mentre per Bissoni si attende sempre transfert.  Designati per la direzione gara Di Gregorio di Enna e Rossi di Trento, crono assegnato a De Falco di Catanzaro.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?