Calcio a 5

Futsal: cinquina del Lamezia Soccer al Senstion

on

ASD LAMEZIA SOCCER VS SENSATION PROF. C5

Al Palazzetto dello sport “Alfio Sparti” di Lamezia Terme va in scena l’ottava giornata di campionato che vede i padroni di casa della Lamezia Soccer affrontare la Sensation Prof. C5.
Partita che a lunghi tratti è dominata dagli orange di mister Carrozza, e sin da subito vanno alla ricerca del gol, che arriva al 5′ su una punizione dal limite con Morelli (LS), tiro potente all’incrocio dei pali alla sinistra di Benvenuto (SP).
La Lamezia Soccer a lunghi tratti tiene in mano il pallino del gioca e sfiora a più riprese nella prima parte di gioco anche il secondo gol con Gerbasi (LS). Al 20′ la Sensation C5 prova a reagire e sfiora il pareggio con Origlia (SP) ma il capitano e portiere degli orange Bentornato (LS) si fa trovare pronto. Prima del fischio finale dei primi 30 minuti di gioco a rendersi pericolosi sono i due attaccanti della Lamezia Soccer, il numero 99 Deodato (LS) e il numero 10 Lo Riggio (LS) che però non riescano a trovare il gol del 2 a 0.
Il secondo tempo parte subito con il botto e la Lamezia Soccer trova il gol del 2 a 0 al 2′ ST proprio con Lo Riggio (LS) con un tiro angolato dalla distanza che batte Romeo (SP) subentrato a Benvenuto (SP) tra i pali. Dopo un solo minuto dal gol del 2 a 0 la Lamezia Soccer accelera e trova anche il terzo gol con Caffarelli (LS) che si inserisce su un lancio lungo di Morelli (LS) e riesce ad anticipare Romeo (SP) in uscita insaccando la sfera alle sue spalle. Non c’è tempo per rifiatare ed al 5′ ST la Sensation C5 reagisce, approfitta di una palla persa da Caffarelli (LS) nella sua metà campo e trova il gol del 3 a 1 con un gran tiro da fuori con Roccisano (SP).
Al 10′ ST arriva però il 4 a 1 della Lamezia Soccer con la doppietta personale di Caffarelli (LS), sinistro potente dal limite dell’area che batte Romeo (SP) alla sua sinistra e nulla da fare per il numero 12.
La Sensation C5 prova ad accorciare le distanze al 12′ ST ed al 15′ ST con Cremona G. (SP) in entrambe le occasioni ma il portiere lametino Bentornato (LS) si fa trovare pronto con due grandissime parate.
Subito dopo per gli orange ci provano ancora Gerbasi (LS) e Deodato (LS) ma questa volta a farsi trovare pronto è Romeo (SP). Al 19′ ST a trovare il 5 a 1 definitivo è il solito Caffarelli (LS) aggiudicandosi di gran lunga il titolo di “man of the match” con la tripletta personale.
Prima del fischio finale la Sensation C5 non molla e va alla ricerca del gol del 2 a 5 sfiorandolo per ben due volte prima con il solito e pericoloso Roccisano (SP) che colpisce la traversa piena e poi con Origlia (SP) tiro di poco a lato.
Partita dunque che termina con il risultato finale di 5 a 1 per la Lamezia Soccer che torna alla vittoria e conquista 3 punti fondamentali per la lotta alla salvezza. Lametini ospiti del Mirto nella prossima di campionato.

Fausto Marziano (Addetto stampa Lamezia Soccer)

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?