Calcio

Fabrizio Corigliano da urlo, battuta 3-2 l’Acqua & Sapone

on

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) 5^ Gior. And.

Fabrizio Corigliano – Acqua & Sapone Em. 3-2 (Pt 1 – 2 )

Fabrizio Corigliano: Martino, Urio, Del Pizzo, Leandrinho, Viera, Vangieri, De Luca, Morrone, Pereira, Arteiro, Dentini, Schiavelli. All.: Ceppi

Acqua & Sapone Em.: Mammarella, Leitao, Schmitt, De Oliverio, Piccirilli, Cavinato, Cuzzolino, Calderolli, Murilo, Di Matteo, Baiocchi, Montefalcone. All. Bellarte

ARBITRI: Albertini di Ascoli Piceno e Chiariello di Barletta. Crono: Greco di Cosenza.

MARCATORI: 9’ pt Pereira (C), 16’ pt Cavinato (A), 17’ pt Cuzzolino (A), 6’ st Del Pizzo (C), 20’ st Viera (C)

Note: Ammoniti Urio, Leandrinho, Viera , Schiavelli (C), Cavinato, Schimtt (A). Espulso: De Luca (C) rosso diretto. Spettatori 1000 circa.

Cristian Fiorentino

A tre secondi dalla fine il Fabrizio- Corigliano batte di misura e per 3 a 2 l’Acqua & Sapone nel boato assordante del pala “Città di Corigliano”. Gara incredibile e dai più volti con tante occasioni sprecate e emozioni a go- go su entrambi i fronti. Spronati dall’ormai solito e infuocato pubblico di casa, nel posticipo della sesta d’andata di serie A futsal, la sempre più birichina matricola Fabrizio- Corigliano batte anche la più quotata Acqua e Sapone Emmegross. Duello vero che conferma l’ottimo trend degli jonici al loro terzo sigillo sul parquet amico su altrettante gare giocate. Coriglianesi di mister Ceppi che volano a nove punti in graduatoria detenendo al momento un ottimo bottino che lascia ben sperare per la meta finale della permanenza nella massima divisione di calcio a 5 nazionale. Da sottolineare che gli avversari detengono in formazione ben cinque nazionali azzurri e due argentini. Proprio uno dei due calcettisti sudamericani Cuzzolino, di chiare origini coriglianesi, sia di parte materna che paterna, tra l’altro è stato premiato e omaggiato dalla società coriglianese per mano di patron Olivieri prima del match con una targa ricordo. Attraverso i suoi piedi partiranno tutte le manovre della squadra abruzzese ben temibile specie nel primo tempo. Nella prima parte, infatti, la formazione di Città Sant’Angelo becca tre pali e una trasferta. Eppure il vantaggio arriva per il Fabrizio- Corigliano abile con Pereira al 9’ pt. Gli ospiti del tecnico Bellarte, però, non si sono mai arresi premendo e pressando su tutte le palle. Sul fronte dei padroni di casa, però, Del Pizzo e company non sfruttano qualche altra occasione da rete così come una capitata a De Luca che si fa anche espellere per proteste contro l’arbitro. Abile, invece, la compagine abruzzese che nonostante tre pali e una traversa trova il pareggio con Cavinato al 16’ pt. E un minuto dopo al 17’ pt proprio Cuzzolino su tiro libero porta in vantaggio i suoi chiudendo la prima parte sul 2 a 1. Risultato ribaltato e ripresa tutta da vivere con un Fabrizio- Corigliano che cresce minuto dopo minuto e che impensierisce più volte Mammarella, portiere della nazionale azzurra, lesto nel ricacciare le minacce. Sul fronte opposto anche Martino, in diverse circostanze si è ben disimpegnato, anche se in un caso nel secondo tempo una palla persa poteva costargli cara. Del Pizzo, per i locali, al 6’ st però trova il corridoio giusto per il pareggio. L’Acqua & Sapone si rigetta in avanti e con il portiere in movimento tenta lo schema ideale per bucare la retroguardia coriglianese che però chiude beni spazi agli antagonisti. E come spesso accade nel calcio a 5 proprio i secondi finali e il portiere in movimento della formazione ospite costa caro. Lesto Viera nel rapire una palla ad un giocatore nerazzurro che a porta sguarnita insacca la rete pesantissima che vale tantissimo e soprattutto un pieno d’ossigeno in virtù del proseguo del torneo. Prossimo impegno sabato 8 novembre, alle 18:00, ad Asti per una trasferta dove si spera Schiavelli e compagni possano portare a casa il primo risultato utile esterno. Frattanto, i coriglianesi si godono il terzo posto solitario in classifica, a meno tre segmenti dalla vetta.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?