Calcio

Esordio con vittoria per l’ASD Corigliano. Real Rieti battuto 5-4

on

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) 1^ Gior. And.
Fabrizio Corigliano – Real Rieti 5-4 (Pt 3-3)
Fabrizio Corigliano: Martino, Urio, Del Pizzo, Viera, Pereira, Vangieri, De Luca, Morrone, Tres, Arteiro, Dentini, Caravetta. All.: Ceppi
Real Rieti : Dal Cin, Jeffe, Silveira, Crema, Chimanguinho, Micoli, Guennounna, Davì, Caio, Zanchetta, Esposito, Dan. All. Patriarca

ARBITRI:. Salvalaggio di Castelfranco Veneto e Tafuro di Brindisi. Crono: Pezzuto di Lecce.
MARCATORI: 1’ pt Silvera (R), 1’ 51’’ pt Crema (R), 3’ pt Viera (C), 7’ pt Zanchetta (R), 12’ pt Tres (C); 19’pt Viera (C); 5’ st Arterio (C), 17’st De Pizzo (C), 19’st Zanchetta (R),
Note: Ammoniti De Luca, Tres, Pereira (C) Davì (R). Spettatori 1000 circa.

 

Cristian Fiorentino

 

Vittoria di rimonta e carattere per la matricola Fabrizio- Corigliano che all’esordio assoluto, nella massima serie futsal, sul proprio parquet amico e davanti ad un ottima cornice di pubblico batte il Real Rieti per 5 a 4. Gara dalle mille emozioni e con i coriglianesi tenaci a non mollare nel momento della difficoltà. Agli jonici il merito di averci creduto dall’inizio alla fine sotto la spinta incessante dei propri sostenitori, accorsi in massa per l’evento storico nel mondo del futsal che più conta. Laziali bene e che in più di una circostanza hanno recriminato per qualche decisione non condivisa specie su un fallo ravvisato per un gol annullato nella seconda parte. Numerosi anche i pali colpiti, specie sul fronte casalingo, e buon gioco e spettacolo che ha divertito i presenti. Per la cronaca la sfida si apre a favore degli ospiti che in neanche due minuti di gara si portano sul doppio vantaggio: grazie alle marcature di Silveria e Crema. Accusato il colpo i padroni di casa si riorganizzano e pressano prendendo le giuste contromisure agli avversari. Al 3’ pt accorcia, infatti, Viera ma i laziali sono abili nell’amministrare il momentaneo vantaggio. Non solo, al 7’ pt triplicano il conto delle reti con Zanchetta. Il Corigliano, però, non demorde e prosegue la pressione con ficcanti azioni nell’area reatina. Al 12’ pt, in effetti, gli jonici accorciano con il nuovo acquisto Tres. E proprio poco prima del finale di tempo arriva il pareggio con il solito Viera. Agguantato il pareggio si va al riposo con una carica maggiore che ben si palpeggia ad inizio ripresa. Il Fabrizio sulle ali dell’entusiasmo e con maggiore consapevolezza nei propri mezzi al 5’ st passa in vantaggio portandosi sul 4 a 3. Da lì in poi è abile la squadra coriglianese non solo nella gestione del minimo vantaggio ma anche abile e celere nelle ripartenze. Superlativo il solito Martino che in più di un occasione sventa minacce a go – go ricacciando palle velenose in ogni angolo della propria porta. Nel finale il R. Rieti le prova tutte ma il Corigliano è cinico nell’approfittare della palla della tranquillità insaccando a porta sguarnita la rete del successo e del 5 a 3 con l’altra faccia nuova Del Pizzo al 17’ st. I laziali, però, nel finale si riportano sotto segnando il quarto gol con Zanchetta. Serve a poco, però, perché le emozioni e la felicità per il risultato che va maturando montano alle stelle tra tifosi, squadra e società di patron Olivieri che festeggia l’esordio in A nel migliore dei modi: con tre punti e primo successo in questa avventura che vedrà Schiavelli e compagni nel prossimo turno di scena ancora in casa tra quindi giorni ancora in casa contro la Lazio, sabato 11 ottobre. La trasferta contro i pluri campioni della Luparense si recupererà martedì 14 ottobre.

About Gennaro Rubino

Responsabile Web Cittasport.it.
Di professione Avvocato.
Allenatore i Istruttore Minibasket.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?