Calcio a 5

Corigliano Futsal sconfitto dal Kaos

on

Calcio a 5 – Serie A – 1 ^ Gior. Rit.

Kaos – Corigliano 5 – 3 (Pt 1 – 1 )

Kaos: Timm, Duio, Turmena, Espindola, Kakà, Putano, Peric, Schininà, Vinicius, Titon, Halimi, Coco. All. Andrejic

Corigliano: Tornatore, Del Pizzo, Lemine, Dentini, Tres, Vangieri, Lo Buglio, De Luca, Trovato, Orefice, Schiavelli, Resner. All.: Toscano

ARBITRI:. Carbone di Mestre, Romanello di Padova, Davì di Bologna. Crono: Ronca di Rovigo

MARCATORI: 7’pt Duio (K), 18’ pt Dentini (C), 3’ st Kakà (K), 8’ st Duio(K), 16’ st Kakà (C), 17’ st Dentini (C), 18’ st Lemine (C), 19’ st Halimi (K)

Note: Ammoniti Tornatore, Delpizzo, Dentini (C). Spettatori 450 circa.

Cristian Fiorentino

Sconfitta per molti versi ingiusta per il Corigliano che a Ferrara, nella prima di ritorno di serie A futsal, perde 5 a 3. Gara equilibrata nel primo tempo e ripresa con i romagnoli più aggressivi. Nel secondo tempo, però, i calabresi investono in spregiudicatezza e per poco non sfiorano l’impresa. Bene Dentini, per lui una doppietta, che ha dato tanto per l’economia del gioco, Lemine e il solito Delpizzo e con Tornatore che ha respinto tutto o quasi mentre si è visto poco il nuovo innesto Resner. A proposito dei nuovi arrivi sembrano imbastite già nuove trattative per puntellare la rosa. Coriglianesi che, causa organico risicato, accusano anche il peso della stanchezza specie nella seconda frazione. Al danno la beffa perché seppur arrivato, alla vigilia della gara, il tanto atteso transfert del brasiliano Gedson, non è stato possibile impiegarlo per via di un cavillo inerente al regolamento. Da apprezzare il cuore dei biancazzurri che nonostante tutte le difficoltà escono dal pala “ Hilton Pharma” a testa alta. Un palo beccato da De Luca e una traversa da Tres. Pali beccati, a dover di cronaca anche dai ferraresi. Per la cronistoria, passano in vantaggio i padroni di casa con Duio. Ospiti che rispondono bene incidendo con Dentini abili in molte circostanze. Kaos che conduce ma Corigliano che cresce e pareggia al 18’ pt proprio con il funambolico Dentini. Nella ripresa, partono incalzanti i locali e al 3’ st tornano in vantaggio con Kakà. All’8’ st il tris è ancora di Duio.Il Corigliano, come anche nel primo tempo, adotta la formula del portiere in movimento rischiando di prenderle ma anche di essere energico. Al 16’ st, però, arriva il quarto gol dei ferraresi ancora con Kakà. Al 17’, però, i biancazzurri accorciano prima con Dentini e poi grazie ad una perla di Lemine. Nell’ultimo minuto, tuttavia, nel pressing degli ospiti arriva la rete dei locali con Halimi che chiude il discorso sul definitivo 5 a 3. Prossimo turno ancora più impegnativo per il Corigliano che in casa, martedì 29 dicembre alle 20:00, riceverà il Pescara. Di certo si potrà schierare Gedson e magari qualche nuovo calcettista in odore di ingaggio. Quello che servirà sarà la spinta del proprio caloroso pubblico per tornare a far punti e risultati che più necessitano alla classifica per la meta finale della salvezza.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?