Serie C - B

Coppa Clabria: la Wecar Crotone fa il Bis

on

Comunicato Stampa del 5 ottobre 2017
Ufficio Stampa Wecar Crotone

Bis di vittorie in coppa Calabria, la Pallavolo Crotone replica la vittoria in trasferta di Cosenza con quella in casa contro la Stella Azzurra di Catanzaro al termine di una partita segnata da un gap tecnico ma anche per qualche assenza pesante nelle file del Catanzaro guidato in maniera sagace da Mister Fiorini che però nulla ha potuto per arginare la forza di un Crotone che ha sfruttato l’occasione per far esordire le sue baby Giulia Ranieri 2003 e Roberta Araldo 2003.
Ipotecata la qualificazione (serve vincere 2 set) ai quarti di finale ci si prepara per la trasferta di Lamezia per quella che vale il primato del girone ed una conseguente accoppiata da testa di serie, per fare ciò sabato prossimo in quel di Lamezia si dovranno vincere 2 set senza stare a guardare cosa faranno le altre squadre e passare così come prima classificata, di questo ne sono consapevoli le ragazze capitante da RominaCoppa Clabria: la Wecar Crotone fa il Bis Pioli.
La settimana è filata via liscia tra allenamenti fisici e prove di schemi tattici che porteranno la squadra ad un livello più alto di gioco globale, iniziando a puntare sui punti forti e sulle caratteristiche positive di questo gruppo e cercando di migliorare negli aspetti dove invece ci sono lacune. La regia di Pioli sembra sulla strada giusta per diventare punto nevralgico del gioco che dovrà puntare sull’esperienza di Anna Bareti e Valentina Gambuzza nel ruolo di centrali con la giovanissima Giulia Ranieri classe 2003 che a passi da gigante mostra di avere le caratteristiche per ricoprire un ruolo come quello del centrale, nevralgico per tutte le squadre.
Nel fondamentale di ricezione mister Asteriti punta forte sul talento di Aurora Cesario in coppia con Andrea Ranieri entrambe classe 2001 che saranno chiamate ad una stagione di conferma del loro potenziale oltre a bombardare con i loro attacchi le difese avversarie, su di loro ci sono gli occhi puntati degli addetti ai lavori di chi sta costruendo l’under 18 per la finale nazionale, ai quali verranno prestate le due fuoriclasse del Crotone.
Nel ruolo di opposto la veterana Silvia Reale che avrà le spalle ben coperte da Giusy Tambaro (proveniente da Cutro) ad entrambe verrà chiesto di dare il contributo tecnico alla causa rossoblù completata dal ruolo di libero che in questo momento vede Letizia Derose qualche passo avanti la giovane Roberta Araldo.
Giovanni Capocasale: voglio fare un grosso in bocca al lupo alle ragazze per questa stagione che è iniziata bene con la coppa, ma il nostro obbiettivo resta il campionato dove insieme al mister abbiamo condiviso l’obiettivo che è quello di continuare a migliorare le stagioni passate, 3° lo scorso campionato, allo stesso tempo vorrei ringraziare il nuovo Presidente della Pallavolo Cutro l’Avvocato Salvatore Salerno che insieme al deus ex machine Avvocato Gianfranco D’Ettoris hanno mostrato la disponibilità a prestare 3 atlete al Crotone del calibro di Bareti, Gambuzza, Tambaro.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Email
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?