Volley B

Conad Lamezia sconfitta 3-1 a Galatina

on


OLIMPIA GALATINA – CONAD LAMEZIA VOLLEY 3-1 (25-21; 37-35; 21-25; 25-18)
GALATINA: Guarini, Tundo, Abbondanza 10, Barone (L), Sancesario 6, Lentini 12, Pica 2, Amodio 2, Calò, Pierri (L), La Torre 5, De Lorentis 14, Buracci 17. ALL: Stomeo.
LAMEZIA: Galiano (L), Pasciuta 19, D. Davoli (L), Talarico, Ferraiuolo, Gaetano 11, Sarpong 16, A. Mercuri, Piccioni 14, Pugliatti 10, Illuzzi. ALL: Piccioni. VICE: Savio.
ARBITRI: Mario Chiechi (1° arbitro) della sezione provinciale di Matera ed Eustacchio Papapietro (2° arbitro) della sezione provinciale di Matera.
Sconfitta esterna per la Conad Lamezia Volley che torna a mani vuote dalla trasferta di Galatina rimanendo così a quota 1 punto in classifica. Non riesce a conquistare la prima vittoria stagionale la squadra di Piccioni che, nonostante il risultato schiacciante, ha mostrato delle buone giocate. Nel primo set i padroni di casa, grazie anche al fattore campo, chiudono i giochi in maniera molto repentina. Il momento cruciale del match si ha nel secondo set a dir poco lunghissimo: qui la Conad ha diverse occasioni per il set-ball che spreca miseramente il che permette agli avversari di allungare la ripresa e successivamente conquistarla con un clamoroso 37 a 35. Nel terzo set la qualità e la determinazione della Conad escono ancora di più fuori ed i lametini conquistano, così, la terza frazione di gioco per 25 a 21 fissando il parziale sul 2 a 1. Nel quarto set la Conad tenta di dare il tutto per tutti ma i padroni di casa con le unghie e con i denti si tengono stretti questi 3 punti conquistando la ripresa per 25 a 18 e chiudendo il match in proprio favore sul 3 a 1.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?