Calcio

Cittasport da A con Sky, Vialli, Amoruso e Schillaci!

on

Domenica dal gusto particolare per la redazione di Cittasport.it, in giro per la Calabria a seguire alcuni incontri di Calcio, Basket e Volley con graditissimi ospiti la troupe di Sky, capitanata dall’ex SampJuventus Gianluca Vialli e dall’ex Glasgow Rangers e Fiorentina Lorenzo Amoruso, e quella della trasmissione sportiva “Quelli che il Calcio” guidata da DJ Angelo e dall’indimenticato eroe di “Italia 90” Totò Schillaci, camuffamato dietro una lunga barba ed un berretto.

La lunga giornata della nostra Redazione inizia in quel di San Mango d’Aquino, ridente paesino del Reventino, nel cui stadio gioca il Martirano Lombardo, compagine catanzarese che disputa il campionato di seconda categoria. I ragazzi di mister Marrelli arrivano al match dopo una settimana intensa ed eccitante, complice la presenza della troupe di Sky e del duo VialliAmoruso selezionati dalla televisione di Murdoch per condurre un reality sul calcio che andrà in onda da settembre sulla pay-tv satellitare.

Per un giorno, lo stadio di San Mango sembra non aver nulla da invidiare a quelli di Serie A. Telecamere a bordo campo, in prossimità delle panchine nonché tra il folto e caloroso pubblico che assiepa le gradinate. Tra sciarpe e bandiere giallonere anche due ex stelle delle Serie A e della Scottish/English Premier League, Gianluca Vialli e Lorenzo Amoruso, con quest’ultimo che ha condotto le sedute settimanali di allenamento di Cerqua e compagni per guidarli alla vittoria contro il San Pietro Apostolo. La gara è tesa e condizionata dal forte caldo, il Martirano va sotto di un goal e sembra incapace di reagire, Amoruso si sbraccia e si sgola dalla tribuna perché vede i suoi giocatori non mettere in pratica quanto provato in allenamento. Nonostante lo svantaggio, il pubblico locale intona cori e sventola le bandiere come in una giornata di festa.

Il primo tempo termina 1-0 per gli ospiti, le telecamere scendono negli spogliatoi in stile Serie A, con Amoruso che tuona contro i suoi per lo scialbo primo tempo. L’ex difensore dei Blackburn Rovers decide così di mandare in campo il conflentese Vescio, ritornato in Calabria per l’occasione a dar man forte ai propri compagni. I martiranesi rientrano in campo più convinti e riescono ad arrivare al pareggio, regalando la gioia di un goal ai propri tifosi che festeggeranno scattando diverse foto ricordo con Amoruso e Vialli al termine del match.

Terminato l’incontro, si spengono così i riflettori sulla piccola ma simpatica realtà calcistica calabrese che, anche se per una sola settimana, ha avuto la fortuna di respirare l’aria del calcio che conta e sentirsi un pò, ci lascerete passare il paragone, come la Juve, la Roma, il Napoli ed i professionisti del pallone.

Lasciata Martirano, la nostra Redazione fa ritorno a Lamezia Terme, dove in programma c’è la gara tra la Vigor Lamezia e la Paganese che può dare la salvezza matematica alla squadra del presidente Arpaia. Anche quì il clima è molto caldo, i tifosi lametini gremiscono tribune e gradinate nella speranza di poter festeggiare in anticipo la salvezza nel campionato di Serie C unica. A seuire la partita troviamo questa volta la troupe di “Quelli che il Calcio”, trasmissione condotta dal cosentino Nicola Savino e che ha come inviati dal D’Ippolito Dj Angelo e l’ex Palermo, Juve e Inter Totò Schillaci, eroe dei campionati del Mondo del 1990 in Italia. Il duo, mischiato tra tifosi biancoverdi e ragazzi delle giovanili, inscena un simpatico siparietto in diretta, lasciando credere ai telespettatori della Rai di aver commesso un errore nell’acquisto del biglietto dell’aereo e di essersi, così, ritrovato su di un campo di Lega Pro anziché di Serie A.

Dopo aver scherzato, Totò Schillaci inizia a parlare di se e della propria carriera affermando, tra le altre cose, che il vero calcio si gioca proprio su questi campi, campi su cui lui stesso ha iniziato la scalata verso la Serie A e verso quella vittoria del mondiale sfiorata da protagonista con la casacca della Nazionale Italiana.

Finisce così la particolare domenica sportiva di Cittasport.it che, come il Martirano, il San Pietro Apostolo, la Vigor Lamezia e la Paganese, ha vissuto anch’essa una giornata da protagonista, sedendo al fianco dei professionisti dell’informazione sportiva nazionale ed internazionale.

Gennaro Rubino
Ideatore, Cofondatore e Responsabile Web Cittasport.it

Sotto alcune istantanee dei due match. In giornata tutte le altre foto.

martirano san pietro10

martirano san pietro14

 

martirano san pietro108

martirano san pietro44

martirano san pietro37

 

vigor lamezia paganese72 vigor lamezia paganese71

 

 

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?