Calcio

Catanzaro sconfitto in casa dalla capolista

on

Massimo risultato con il minimo sforzo per il Benevento che si presenta al Ceravolo da capolista. Atteggiamento attendista quello degli uomini di Brini che alla prima occasione passano in vantaggio con Marotta (8′). L’attacante supera Ricci che in scivolata non riesce a toccare il pallone ed appena fuori dal limite dell’area lascia partire un forte tiro che trafigge Bindi alla sua destra.

Il Catanzaro prova a reagire, ma l’attacco dei giallorossi di casa e’ spuntato. Il Benvento da parte sua attende il Catanzaro nella propria meta’ campo dove fa densita’ e blocca tutte le iniziative dei padroni di casa.

Nella ripresa il Catanzaro spinge di piu’, ed anche grazie ai cambi si rende qualche volta pericoloso. Prima Barraco su punizione dai venticinque metri manda di poco a lato, poi un tiro di Di Chiara viene deviato in area e per poco non inganna Pane, infine un diagonale di Pagano sfila non molto lontano da palo.

Comunque troppo poco per meritare il pareggio.

Il Benvento prova con qualche buona iniziativa a rimpinguare il bottino, e per due volte e’ Bindi ad evitare il raddoppio dei Sanniti.

Con questa vittoria il Benevento mantiene la testa della classifica allungando sulla Salernitana, mentre il Catanzaro rimane fermo in ottava posizione, naturalmente in attesa che si giochino le altre gare di giornata.

Seguiranno i servizi dai nostri inviati al Ceravolo.

Fonte: uscatanzaro.net

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?