Amatori

Calcio Uisp: la Fiorentina Bis alle finali di Pesaro

on

Ci sono voluti quasi 6 anni prima che, a livello amatoriale, l’ASD Fiorentina 10 Bis di “Patron” Franco Pipicelli trionfasse ancora.
Era il lontano Giugno 2012, ed a Roccella Jonica, contro l’European ’93 di Gioia Tauro, i “viola” vinsero a livello regionale FIGC.
Dopo di allora tanti campionati Amatori vissuti sempre da protagonisti, ma senza primeggiare.
Cocentissime le delusioni per le 3 finali play-off perse contro Amatori P.zza San Rocco di Girifalco, contro Stella Maris di Sellia Marina e contro Vigor Old Boys di Sant’Onofrio.
Dicevamo sei anni senza acuti, in quanto sabato scorso (14/04/2018), matematicamente e con tre giornate di anticipo, l’ASD Fiorentina 10 Bis, dopo una cavalcata trionfale, vincendo a Pianopoli contro gli Amatori Pianopoli, si è laureata Campione Amatori Over 35 UISP (Unione Italiana Sport per Tutti) Comitato Territoriale di Catanzaro.
Tale vittoria permetterà al sodalizio di Soverato, di partecipare alle finali nazionali che si svolgeranno a Pesaro dal 22 al 24 giugno 2018.
La vittoria non nasce per caso. Fin dall’estate scorsa il Presidente Francesco Teti, il “Patron” Franco Pipicelli ed il Dirigente Salvatore Blumetti hanno, prima affidato l’incarico di guidare la squadra a Mr. Andreas Proto, e poi allestito un organico senza farsi mancare nulla.
La rosa scelta è risultata molto valida, con calciatori che hanno militato, in gioventù, in alte ctg. dilettantistiche, ma anche molto eterogenea per provenienza, infatti militano calciatori di Soverato, Montepaone, Satriano, Davoli, Isca sullo Jonio, Badolato, Petrizzi, Borgia, Monasterace, Catanzaro ed, addirittura, Amantea.
Mr. Proto con sagacia tattica ed esperienza, ruotando tutta la rosa, ha impiegato al meglio tutti gli elementi facendoli esprimere al massimo delle loro potenzialità.
Il percorso della squadra è stato quasi netto (20 vittorie ed una sola sconfitta). Miglior attacco con 66 reti fatte e miglior difesa con 16 goal subiti. Per ben 9 volte su 20 la vittoria è stata di misura (1 goal di scarto), questo a significare che la vittoria del campionato è stata tutt’altro che facile e scontata.
La vittoria più bella, sicuramente, quella in trasferta a Filadelfia (3-2 il risultato) che ha stroncato sul nascere le possibilità di avvicinamento alla vetta sia degli Amatori Pianopoli e sia della Vigor Old Boys di Sant’Onofrio.
La vittoria del Campionato trae maggior risalto in quanto nella rosa, composta da 22 calciatori, solo 7 sono under 40, il resto è tutta over 40. Il più giovane Zimarra Renato (classe ‘87), il meno giovane Pittelli Salvatore (classe ‘68).
La rosa, con relativo nomignolo, è composta dai seguenti 22 atleti:
Costantino Giuseppe (stucchevole), Grande Gregorio (garanzia), Pittelli Salvatore (veterano), Meliti Giuseppe (stantuffo), Cundò Massimo (Tony Manero), Pardo Vincenzo (babbo), Migliarese Raffaele (artigliere), Aprile Francesco (ariete), Pullano Giancarlo (cagnaccio), Sgrò Luca (Furia), Doria Domenico (instancabile), Trocano Dino Antonio (pit bull), Teti Giuseppe (indaffarato), Gangale Salvatore (the body), Santopolo Devis (illusionista), Corapi Salvatore (zecca), Sestito Antonio (bomber), Castanò Diego (corazziere), Zimarra Renato (scugnizzo), Nisticò Aurelio (letale), Filandro Tiziano (folletto), Zannino Alessandro (sfortunato).
Lo staff è composto da:
“Patron” Pipicelli Franco, Presidente Teti Francesco, Dirigente Blumetti Salvatore ed Allenatore Mr. Andreas Proto.
L’ASD Fiorentina 10 Bis ringrazia per questa grande vittoria tutti gli Sponsor che hanno creduto nel “progetto” (Pizzeria 10 Bis, Pizzeria Habanero, Pizzeria Il Ghiottone, Corrado Arona Frutta e Verdura, Laboratorio Orafo Luca Sgrò e It Style di Francesca Scalzo) ed i Dirigenti Regionali UISP che, con grande sforzo, mettono a disposizione un’organizzazione perfetta affinché le singole gare e l’intero campionato si svolga nella massima regolarità, trasparenza e correttezza.
Infine, a Pesaro non si andrà in villeggiatura, ma al contrario non verrà lasciato nulla al caso, in modo che si cerchi il trionfo anche a livello amatoriale nazionale così da scrivere una pagina indelebile nella storia del calcio dilettantistico della Provincia di Catanzaro e della città di Soverato. A tal proposito si spera che l’Amministrazione comunale, governata dal Sindaco Alecci Ernesto, contribuisca alle spese per la trasferta pesarese al momento a totale carico dei partecipanti.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Email
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?