Calcio

Calcio a 5: crollo Corigliano, bene il Belvedere

on

Cade alla diciassettesima generale, di serie A , l’imbattibilità casalinga stagionale del Fabrizio- Corigliano. Un Asti corsara si impone per 7 a 1 in riva allo jonio su una claudicante compagine coriglianese. Padroni di casa, in effetti, già senza l’infortunato Leandrinho, e con altri calcettisti a mezzo servizio. Causa una condizione fisica non al meglio, di almeno tre giocatori, la squadra del duo tecnico Toscano – Cimino inciampa in una sonore sconfitta. Piemontesi cinici e spietati che approfittano di un periodo e una giornata no per i calabresi per lievitare nelle zone nobili di classifica. Insuccesso, di contro, che vede il vantaggio dei calabresi assottigliarsi a quattro unità di vantaggio sulla fascia calda. Pesa molto sull’andamento della partita dei locali anche l’espulsione, considerata eccessiva, di De Luca. Con un roster già decimato, l’ulteriore assenza di De Luca pesa sull’economia del gioco da lì in avanti.  Per la cronaca, la sfida parte bene con i padroni di casa avanti con Viera. Dopo pochi secondi pareggio di Fortino per gli ospiti. Prima della chiusura vantaggio dell’Asti con Cujec che triplica ad inizio ripresa. Piemontesi che dilagano, in seguito, grazie alle reti di Wilhelm,  Duarte,  Torras e Ramon. Jonici che le provano tutte ma senza effetti sperati.  Dopo la sosta per le fasi finali di coppa Italia, nella settimana in arrivo, per l’otto marzo i coriglianesi dovranno recuperare uomini, condizione, morale e compattezza per affrontare, nello  scontro diretto salvezza anticipata il Rapidoo Latina.  Fondamentale sarà riacquistare consapevolezza nei propri mezzi per puntare ad un punteggio positivo sul suolo laziale. Il tutto in virtù anche di un mese di marzo dove, viste le soste compresa quella ciclica imposta dal calendario, Schiavelli e compagni avranno solo l’arduo impegno di Latina. Ad aprile arriveranno le ultime tre partite della regular- season con Kaos e Pescara in casa e Napoli fuori. Frattanto, l’ultima settimana di febbraio regalerà le final four di coppa Italia della massima categoria futsal al maschile. Ad aprire le dispute, per i quarti di finale, proprio Fabrizio Corigliano opposta alla Luparense giovedì 26 febbraio, alle ore 11:00 del mattino, al pala “San Giovanni Paolo II” di Pescara.  Anche per quest’anno, in effetti, le final- eight di coppa Italia saranno disputate tutte nella città abruzzese con quarti al giovedì 26, semifinali al sabato 28 febbraio e finale previste per domenica primo marzo. Qualificazione storica per il club coriglianese alle fasi  finali della coccarda tricolore di calcio a 5 nazionale, aggiudicate come regolamento vuole,  alla fine del girone d’andata. Visti i tempi ristretti, però, lo staff tecnico- sanitario bianconero dovrà recuperare al meglio i tanti claudicanti.  L’avventura della coppa vorrà essere onorata al meglio nonostante condizione non ottimale e morale non esaltante. Le motivazioni, però, dovranno venir fuori visto il palcoscenico e la voglia di tornare a far bene.

Calcio a 5 Serie A 17^ Gen. –  6^ Gior. Rit.     

Fabrizio Corigliano – Asti 1 – 7  (Pt   1 – 2   )

Fabrizio  Corigliano:   Martino, Urio, Del Pizzo,  Viera, Ariati, Vangieri, De Luca, Morrone, Tres, Dentini, Schiavelli, Falcone. All.: Toscano – Cimino

Asti.:  Putano, Follador, Wilhelm, Romano, Cujec, Casassa, Torras, Duarte, Ramon, Morrone, Da Silva, Fortino. All. Polido

ARBITRI: Pezzuto di Lecce e Tafuro di Brindisi. Crono: Costantini di Lecce.

MARCATORI:  4’ pt Viera  (C), 4’40’’pt Fortino (A), 19’ pt, 3’ st Cujec  (A),  9’ st Wilhelm (A); 11’ st Duarte (A)   13’  st Torras (A), 13’ st Ramon (A),

Note: Ammoniti, Urio, Ariati, Schiavelli (C); Fortino (A); Espulso, De Luca (C). Spettatori 500 circa.

Cristian Fiorentino

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) 20^ Gen. – 7 ^ Gior. Rit.  

Atletico Belvedere – Avis Borussia Policoro 6 – 0   (Pt 3 – 0 )

Torna a volare la capolista Atletico Belvedere. Nella sesta di ritorno, del girone B di A-2, calabresi vincono a valanga sul Policoro per 6 a 0. Oltretutto, grazie al contemporaneo 3 a 3 nello scontro diretto, di ieri, tra Salinis e Cogianco, i tirrenici riallungano a più quattro le unità di vantaggio sulla diretta inseguitrice laziale. Con la sosta ciclica ancora da osservare e l’accomodante risultato arrivato dal palazzetto pugliese,  i cosentini possono gioire con rinnovata determinazione per il prosieguo del torneo. Tornando alla disputa contro gli jonici, gara a senso unico per i tirrenici che si buttano alle spalle la sconfitta, di Genzano, riprendendo quota. Sfida sulla carta alla portata, già alla vigilia secondo pronostico, e ben amministrata sul campo. Mattatore della disputa Schurtz, autore di una tripletta. Ad aprire le per i padroni di casa Quinellato all’11 della prima frazione. In effetti, nonostante la pressione  dei belvederesi, l’Avis Borussia resiste alle folate avversarie. Il parziale del primo tempo si chiude sul 3 a 0 per i cosentini. Ospiti che cercano qualche trama ma senza fortuna. Ripresa, per i ragazzi di mister Cipolla di regolare amministrazione con Schurtz ancora in rete, Batata e nel finale c’è gloria anche per il portiere Taibi. Prossimo turno, sabato 28 febbraio, sul campo della Golden Eagle Partenope, impelagata in piena zona play- out,  per tenersi stretta la vetta. Con la sosta ancora da osservare sarà importante continuare ad infilare successi per tutelare al meglio il vantaggio maturato sin ora.

A.Belvedere: Taibi, Batata, , Schurtz, Quinellato, Bavaresco,  Bartilotti, De Brasi, Bartella, Spinelli, Do Prado, Scigliano, Bonocore. All. Cipolla

Avis Borussia Policoro :  Laviola, Pizzo, Scharnovski, Resner,  Goldoni, Massafra,  Lillo, Grandinetti, Liras, Scarcia, Cirenza, Da Silva. All. Pavone

ARBITRI: Rutigliano e Strati entrambi di Bari. Crono: Impedovo di Bari.

MARCATORI:  11’ pt Quinellato (B), 18’pt, 18’20’’ pt, 1’ st  Schurtz (B), 3’ st Batata (B), 18’ st Taibi  (B)

Note: Spettatori 600 circa.

Cristian Fiorentino

 

 

 

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?