Motori

Automobilismo: presentato il “1° Slalom Curinghese”

on

Si è svolta nel pomeriggio presso la Sala Consiliare del Comune di Curinga la presentazione  del 1° Slalom curinghese in programma il 9 e 10 maggio prossimi. Erano presenti Domenico Pallaria, sindaco di Curinga il suo vice Patrizia Maiello. Quindi il Racing Team Lamezia col presidente Enzo Rizzo e Sergio Servidone, resp. marketing e comunicazione; il presidente dell’Aci di Catanzaro, Eugenio Ripepe, ed il sindaco di San Pietro a Maida, Pietro Putame nonché presidente dell’Unione dei Comuni Monte Contessa.

Ha aperto i lavori Enzo Rizzo che si è detto “contento ed onorato della collaborazione col Comune di Curinga mostratosi entusiasta col sindaco Pallaria che ha colto al volo l’idea di Sergio Servidone. Si sta lavorando al mL'intervento del sindaco di Curinga Pallariaassimo – ha aggiunto – e stiamo trovando piena rispondenza da tanti piloti. Dovrebbero essere 50 gli iscritti nelle previsioni della vigilia, e per essere una prima edizione sarebbe un risultato ragguardevole”.

Quindi parola al presidente dell’Aci di Catanzaro, Eugenio Ripepe. “Conosco bene questo territorio e i rispettivi sindaci – ha spiegato -, domenica ci sarà la prima gara di un torneo regionale che l’Aci organizza ormai da anni e che finirà a novembre. Un campionato alquanto ben riuscito se è vero come è vero che altre parti d’Italia lo hanno preteso. Mentre negli altri sport si gioca sempre con gli stessi attrezzi, nei motori specie le norme di sicurezza sono in continua evoluzione, ma noi non siamo impreparati, anzi ce la stiamo mettendo tutta già da questa prima tappa di domenica a Curinga affinchè tutto si svolga bene, e non ho dubbi contando sulla professionalità degli amici del Racing Team Lamezia. Ci sarà prima della gara di domenica mattina, inizio ore 10, una sfilata anche di fiammanti Ferrari. Sensazioni di questa prima volta per Curinga? Ho assistiti a tanti  slalom alle prime edizioni, l’importante è che ce ne sia sempre una seconda, e a seguire, significherà che tutto è andato bene, come ovviamente ci auguriamo e siamo certi per domenica”.”

“Questo slalom – ha detto Domenico Pallaria, sindaco di Curinga  è  una buona occasione per far conoscere il nostro territorio. L’idea principale è di promuovere la nostra terra e valorizzare ogni bellezza del nostro paese. Per questo ci siamo affidati al Racing Team Lamezia, molto conosciuto per la Cronoscalata del Reventino, consapevoli del suo pedigree e sono convinto  che tutto andrà bene. Ritengo che questo Slalom rappresenti un evento culturale e come tale vada inserito in un programma generale per la valorizzazione del territorio, per cui abbiamo fatto l’impossibile per riuscirci, con tutte le problematiche e le ristrettezze che ci sono. Tutto quello che riguarda il marketing territoriale è qualcosa di positivo: Curinga è il secondo comune del lametino, in cui si concentrano tutte quelle che sono le risorse importanti e di crescita che ci sono nella Regione Calabria.  C’è il mare, ci sono i beni ambientali, ci sono beni culturali non indifferenti che stiamo cercando  di valorizzare con progetti specifici che hanno avuto già dei finanziamenti. Penso alle Terme Romane, gli Scavi neolitici, le Chiese, il Platano secolare. Contiamo molto nell’ottima riuscita dell’evento motoristico, per poi il prossimo anno magari ingrandirlo e proporlo anche a livello di Unione dei Comuni Monte Contessa. Di cui Curinga fa parte con San Pietro a Maida, Jacurso, Cortale e Maida. Insomma un giusto connubio monte-mare: in 12 km si arriva dal livello zero del mare a 900 metri di Monte Contessa, quindi un territorio che abbraccia un bacino abbastanza importante”. Sulla stessa falsariga il saluto di Patrizia Maiello, vice sindaco di Curinga. “Ringrazio gli organizzatori del Racing Team, Rizzo e Servidone, che ci hanno messo l’anima per l’ottima riuscita dell’evento. Sicuramente è un’occasione per promuovere il territorio, per cui spero che arrivi tanta gente non solo dai paesi limitrofi a Curinga. Anche perché Curinga ha una vocazione soprattutto turistica come tanti paesi della nostra bellissima Calabria. L’obiettivo fondamentale è sfruttare questa due-giorni sportiva per coniugare un turismo culturale. Ciò perché abbiamo tante bellezze, come magari sono presenti in tanti paesini della Calabria. Basti pensare soltanto ai beni archeologici, in primis le Terme Romane che hanno un valore veramente inestimabile, uniche in tutta la Calabria. Aspettiamo tanti sportivi”.

Il sindaco di San Pietro a Maida Pietro Putame, nonché presidente pro tempore dell’Unione dei Comuni Monte Contessa  ha detto: “Condivido questo tipo di attività che non solo promuovono il territorio ma ne valorizzano quelle che sono le potenzialità di tutta la nostra fascia. Sottolineando un aspetto importante che è quello dell’apertuparte del pubblico presentera che noi abbiamo come territorio di Monte Contessa verso tutte quelle che sono le attività positive. In questo caso questo importante evento motoristico, è una gara interregionale di slalom e dunque un’attività sportiva non di poco conto, non solo per l’aspetto economico di questo tipo di sport,  ma anche perché la conformazione di questi nostri territori dà la possibilità di spaziare a  vari livelli su quelli che possono essere non solo le valenze culturali e le potenzialità che ci sono del nostro territorio, tipo i beni culturali non solo di Curinga ma di tutto il territorio, che rappresenta un unicum di territori omogenei ma con delle bellezze e ricchezze che si diversificano da territorio a territorio. L’unione dei Comuni Monte Contessa plaude a questa iniziativa, perché ben vengano tutte le attività che possano far risaltare positivamente tutto il nostro territorio”. Ha chiuso i lavori Sergio Servidone, responsabile marketing e comunicazione del Racing Team Lamezia che si è detto entusiasta di contribuire all’organizzazione di questo evento ancor di più per le sue origini familiari, da parte della mamma, proprio di Curinga. “Ho riscontrato – ha sottolineato – una grande partecipazione dei curinghesi, cittadini e commercianti che si mostrati felici di poter dare il loro piccolo contributo anche economico”. Tra i partecipanti il forte Gaetano Piria, sicuramente uno dei piloti più forti a livello regionale.

Lamezia Terme, 05-05-2015

Ufficio Stampa Racing Team Lamezia

Ci trovate su Primo Slalom curinghese

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?