Promozione Calabrese

Atletico Maida sconfitta a Bagnara

on

Bagnarese : Sassi 6,5, Barila 6, Spoleti 5,5, Ianni 5,5, Velardo 6, Carbone 6,5, Corica 6, Cundari 7, De Marco 6,5, Corigliano 7, Saffioti 6, Musumeci 6.

Atl.Maida : Michienzi 6,5, Frijia 6, Bilotta 6,5 (40’Costantino sv),Santo 7, Romagnuolo 6,Calabrese 6, Martinez 7, Martino 6,5, Dan Musa 6,5, Muraca 6,5, Torchia 6,5 (75′ Iudicelli 5,5). A disp. Arcuri V, Baldo, Taverna, Rocca,Leopoldo . All. Barone 6,5.

Arbitro Idone di RC 5.

Marcatore : 81′ Cundari (B) Rig. – Espulso Rocca (M) a fine partite per proteste.

Calcio d’angolo 8-6 per il Maida .

Bagnara – Buona la “Prima” per la Bagnarese che con molta fatica porta a casa i tre punti con un rigore dubbio a 9 minuti dalla fine concesso dall’incerto Idone di Reggio Calabria . Partita tiratissima per 95 minuti dove le due squadre si affrontano a viso aperto cercando la vittoria e probabilmente a questo Maida sarebbe andato stretto anche il pareggio, ma la forte Bagnarese, comunque squadra quadrata e cotruita per vincere, non si è fatta sfuggire l’occasione per far sua una partita che ormai sembrava avviata sullo 0 a 0. Nel primo tempo le squadre partono subito alla ricerca del gol, prima il Maida con Martinez dal limite e con Torchia che lanciato da Muraca di testa lambisce il palo si rende pericoloso, non da meno i padroni di casa che con Corigliano da buona posizione manda alto sulla traversa. Nella ripresa il Maida sembra avere una marcia in più e con delle ripartenze veloci mette in difficoltà i difensori di casa, specie con Musa, il ghanese alla sua prima ufficiale in giallorosso .

Maida pericoloso con Martinez che dopo un’assolo personale manda fuori di poco, ma le due occasionissime capitano una sul piede di Musa che dopo un’assolo sulla fascia in diagonale sfiora il palo e poi con Santo che con un gran tiro dal vertice dell’aria di rigore colpisce in pieno la traversa. Bagnarese perciolosa ancora con Corigliano che trova pronto Michienzi. Bella partita, rovinata negli ultimi 12 minuti da due decisioni parecchio contestate dagli ospiti, infatti al 28 esimo minuto Martino dopo un uno due con Musa entra in aria di rigore e viene atterrato, l’arbitro fa proseguire , sul prosiuego il tiro di Martinez che viene deviato da un difensore. Clamorosamente fischiato il rigore a favore della Bagnarese dopo che Frijia e Cundari toccandosi spalla e spalla cadono in aria di rigore giallorossa . Dal dischetto lo stesso Cundari all 81esimonon sbaglia. Dopo il gol Maida vicinissimo al pareggio sempre con Musa che da solo davanti al portiere spara il pallone in bocca. Al triplice fischio è festa per la Bagnarese , che da grande squadra raccoglie il massimo con il minimo sforzo.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?