Calcio

Atletico Belvedere promosso in Serie A!

on

Calcio a 5 Serie A-2 (Gir. B) 26.a Gen. – 13^ Gior. Rit.

Libertas Eraclea – Atletico Belvedere  1 – 5     (Pt  0  – 3  )

Libertas Eraclea: Sibilia, Bassani, Dartizio, Dipinto, Capra, Bello, Ciancia, Persiani, Gerardi, Amendolara. All. Bommino

A.Belvedere: Taibi, Batata, Spinelli, Schurtz, Quinellato, Bartilotti, Bartella, Tres, Do Prado, Scigliano, Bonocore , Bavaresco. All. Cipolla

ARBITRI:   Pagano di Torre Annunziata e Alessi di Taurianova. Crono:   D’Alessandro di Bernalda.

MARCATORI:  5’ pt, 14’ pt Do Prado (B), 19’ pt Quinellato (B), 1’ st Do Prado (B),  15’ st Dipinto (E), 18’ st Scigliano (B),

Note: Ammoniti,  Dipinto (E); Spinelli  (B).

Cristian Fiorentino

Sabato 11 Aprile 2015: l’Atletico Belvedere C5 è promossa direttamente in serie A futsal.  Dopo le polemiche per il punto di penalizzazione, il ricorso respinto, avviene ciò su cui pochi avrebbero scommesso. Grazie al successo dell’A. Belvedere a Matera per 5 a 1, e soprattutto alla contemporanea sconfitta della Cogianco a Fiumicino, per 5 a 3, i leoni tirrenici con 56 punti acquisiti effettuano lo storico salto di categoria nella massima serie. L’euforia, l’incredulità per il punteggio che maturava sul suolo laziale, la gioia, i festeggiamenti, i cori entusiasti e per molti la giustizia elargita dal campo mandavano in visibilio l’entourage tecnico- societario amaranto. Festa che proseguirà ancora, nel piccolo centro tirrenico, per le prossime settimane e strappato alla super favorita Cogianco al foto finish. L’ultimo successo è griffato dalla tripletta di Do Prado e i gol di Quinellato e Scigliano. Ma la tenacia e la volontà di conquistare qualcosa di importante è stata dettata da un gruppo che ha cambiato pelle durante il torneo, tra arrivi e partenze, sempre ben amalgamati dal giovane, promettente, sagace e vincente condottiero mister Cipolla. Un plauso per gli investimenti e i sacrifici al presidente Donato che al pari di tecnico, dirigenti, calcettisti, tifosi e sportivi non mai mollato specie nelle ultime difficili settimane, causa quel punto di penalità che poteva costare tanto. Adesso ci sarà tempo per programmare e pianificare il futuro e magari giocare anche un derby di serie A tutto Calabro. Realtà vincente che merita gli elogi per aver inanellato l’ennesima promozione e l’approdo nell’olimpo del futsal nazionale.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?