Calcio a 5

ASD Fabrizio Corigliano vede la salvezza contro il CIttà di Sestu

on

Return- match play- out, di serie A futsal, casalingo per il Fabrizio Corigliano. Calabresi che cercano la riconferma nella massima serie di calcio a 5 davanti al pubblico amico. Dopo l’eroico 4 a 3, conquistato in rimonta in Sardegna, la squadra del duo tecnico Toscano- Cimino riceverà il Città di Sestu consapevole di diversi fattori. Tra tutti la vittoria dell’andata e il miglior piazzamento alla fine della regular- season. In virtù di ciò anche la possibilità di salvarsi con un eventuale sconfitta. Ipotesi quest’ultima che tutti scongiurano per evitare altri passioni di fine stagione. In settimana sedute d’allenamento secondo copione per i coriglianesi con Ariati in forte dubbio, Schiavelli in forse e Martino che dovrebbe recuperare da un problema alla schiena. Ritorna però Delpizzo, assente nella trasferta sarda. Alta la concentrazione nella troupe di patron Olivieri che vuole chiudere questa prima esperienza regalando l’ultima gioia ai propri tifosi. Proprio a supporter, appassionati e sportivi cittadini e del comprensorio  si è alzato alto l’appello per accorrere in massa. Raccolta invocata dal portiere Martino e dal dirigente Santella a cui fa  eco tutto lo staff tecnico- dirigenziale. Deciso l’ingresso gratuito proprio per riempire le gradinate del palazzetto dove si prevede una buona cornice di spettatori. Fischio d’inizio fissato alle ore 20:00 e ideale per tutti per assistere all’ultima disputa del Fabrizio- Corigliano. Jonici che seppur attraverso un altalena di risultati hanno regalato emozioni centrando fasi finali di Coppa Italia e Winter Cup. Manca solo l’ultimo tassello per chiudere al meglio la prima esperienza di A dove bisognerà far tesoro di lacune e vicissitudini createsi nell’arco dell’annata. Su questi e altri aspetti ci sarà tempo per ragionare e apportare correzioni salutari. Fabrizio Corigliano che non teme   l’avversario ma ha massimo rispetto per i sardi di cui conoscono i punti di forza come Rocha, all’andata scatenato e autore di una tripletta vanificata dalla volontà di vincere dei calabresi. Recuperate energie e umore Schiavelli e compagni vogliono impugnare la salvezza che è sempre direttamente proporzionale ad un ascesa dalla divisione inferiore.  Designati per la sfida 1 play- out Ziri di Barletta e Quarti di Imperia, crono a Prisma di Crotone. Match che sarà possibile seguire in presa diretta su Cometa Radio cliccando sui link:  www.cometaradio.it/homeradio/flashplayer.html; www.livestream.com/cometaradio  oppure su   www.coriglianoc5.it/coriglianoc5tv.asp.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?