Calcio a 5

La Royal lotta prima di soccombere 9-2 con Montesilvano

on

FUTSAL FEMM/Royal-Montesilvano 2-9. Di Furno e Kale i gol lametini

LA ROYAL LOTTA E RESTA IN GARA PER TREQUARTI DI GARA

Carnuccio: “Il 9-2 immeritato ci penalizza troppo. Brave tutte le mie ragazze”

Rogliano – Perde la Royal nel freddo del Pala De Siena di Rogliano al cospetto del quotato e forte Montesilvano, ma è una Royal che fino al 4-2 ospite resta in partita e lotta ad armi pari, senza subire il blasone dell’avversario. Basti ricordare che tra le abruzzesi hanno confermato tutto il loro riconosciuto valore fuoriclasse del calibro di Amparo, Da Rocha, Cortes, Borges, tutte nazionali spagnole e brasiliane, è bene non dimenticarlo. Una Royal che parte bene sfiorando anche il gol, e poi pareggiando e perfino andando in vantaggio con l’uno-due Furno-Kale. Sulla strada-Royal anche l’ex Ceravolo sempre attenta e decisiva tra i pali. Certo non era contro Montesilvano che si contava (certo si sperava) di far punti, ma per ¾ di match si è ammirata una buona Royal e il 2-9 finale la penalizza oltremisura.

CRONACA. Mister Carnuccio opta per Cacciola, Furno, Di Piazza, Kale, Saraniti. Pronti via e si incunea Kale, esterno destro a fil di palo da destra. Risponde Cortes, destro a lato. Ruba palla Furno sulla sinistra, destro forte devia Ceravolo in angolo, sugli sviluppi piatto destro Saraniti a lato. Ancora Furno da fuori, di poco a lato. Risponde tre volte Aline, devia Cacciola. Brividi dell’ex Ceravolo che non trattiene ma Saraniti non ne approfitta. Primo cambio Royal: Rovito per Saraniti. Ripartenza Royal: Furno per De Sarro (entrata per Di Piazza) in velocità ma non controlla. Ci prova Rovito di destro da fuori, palla di poco alta. Entra Gatto per l’acciaccata Kale, che rientra poco dopo. Ci prova Furno, devia un difensore in angolo. Brava Cacciola a terra su tiro di Guidotti. Piatto destro piazzato di Kale (a metà tempo), para con qualche difficoltà Ceravolo. Al 9’11 passa beffardamente Montesilvano: Gayardo con un destro da poco fuori realizza il vantaggio ospite tra una selva di gambe. Poco dopo ruba palla sulla sinistra Furno (sempre tra le migliori), ci crede fino in fondo e con l’esterno destro infila Ceravolo sotto la traversa. 1-1 e 2° gol personale per la siciliana. E’ Royal viva e pimpante, bella a vedersi e che a tratti entusiasma, ed ecco il meritato vantaggio: Saraniti protegge palla in avanti e serve Kale sulla destra, destro calibrato e palla in rete sul palo lungo. 5° gol personale per la brasiliana. Royal determinata: gran sinistro di Rovito da fuori, Ceravolo mette in angolo. Risposta ospite: gran sinistro di Amparo, in tuffo Cacciola. A 5’36 entra Primavera ed esordisce in A. Poco dopo il pareggio ospite: dribbling a rientrare di Amparo, salta un’avversaria e col sinistro da fuori infila Cacciola in diagonale. 2-2. La Royal cerca di reagire: Primavera elegante per Di Piazza, controllo col destro e tiro di sinistro di poco alto. Superlativa ancora Cacciola poco dopo su Borges da due passi. Risponde De Sarro, para Ceravolo. A 3’03 dalla fine il vantaggio ospite: Da Rocha da sinistra colpo da biliardo che si infila all’angolino. 2-3. Royal reagisce: Kale non aggancia una palla al bacio di Cacciola e poco dopo destro di Furno, devia Ceravolo.

Nella ripresastesso quintetto per la Royal. Brava Cacciola su Aline. Lavora un buon pallone Saraniti ma non dà forza al suo sinistro. Di Piazza smarca Kale da due passi, diagonale e Ceravolo in angolo. Ed arriva in modo fortunoso il poker ospite: Amparo realizza di sinistro con Cacciola che sembrava bloccare ed invece la palla gli sfugge in rete. 2-4. La Royal da qui in poi cala in intensità mentre Montesilvano prende il largo. Palo di Da Rocha. Saraniti per Kale da due passi, devia Ceravolo. In ripartenza Kale per De Sarro, non aggancia dalla corta distanza. Brava ancora Cacciola su Amparo da sinistra. Occasione-Royal: si scontrano due abruzzesi, la palla resta lì, tira De Sarro ma sbaglia mira. Poco dopo ancora De Sarro sceglie il tiro, deviato, ma c’era libera Kale a sinistra. E si arriva alla doppietta di Martin Cortes: prima sotto porta devia un tiro di Da Rocha e poi con un tiro da fuori. 2-6. Prima due ripartenze Royal: Saraniti, alto; poi Kale, devia Ceravolo in angolo. A 9’17 esordio anche per Corrao in A (per Rovito). Se ne va sulla destra Saraniti, devia coi piedi Ceravolo. Stessa parata di Cacciola su Aline. Sinistro di Furno, si salva coi piedi Ceravolo. Tocco sotto porta di Corrao, devia Ceravolo, poi Kale commette fallo. Quindi il settimo gol ospite: con Da Rocha. Entra anche Mauro e a 3’40 dalla fine anche l’altro portiere Giuffrida. Sul finire pallonetto Rovito da due passi, Ceravolo in angolo. Ma c’è ancora tempo per altri due gol di Da Rocha e Gayardo approfittando di alcune leggerezze difensive. 

“Sono soddisfatto delle ragazze – spiega mister Carnuccio-, di fronte avevamo una top squadra e nel secondo tempo l’ha dimostrato. Nel primo anzi le abbiamo tenuto testa, andando anche in vantaggio. Ho schierato tutte le ragazze, anche le ultime arrivate Corrao e Primavera, per valutarne affidabilità e prestazioni e sottolineo che sono soddisfatto di tutte. Il risultato finale ci penalizza troppo e non corrisponde a quanto di buono avevamo fatto fino al 4-2. Ci attende tanto lavoro e già alla ripresa servirà l’aiuto delle ragazze intese come squadra”.

ROYAL:Cacciola, Furno, Di Piazza, Kale, Saraniti,Primavera, Corrao, Gatto, Rovito, Mauro, De Sarro, Giuffrida. All. Carnuccio

MONTESILVANO:Ceravolo, Gayardo, D’Incecco, Aline, Martin Cortes,Ferretti, Silvetti, Amparo, Borges, Guidotti, Esposito, Da Rocha. All. Marzuoli

ARBITRI: Fabio Cozza di Cosenza e Gennaro Cefalà di Lamezia Terme. Crono: Andrea De Luca di Paola.

RETI: Pt 9’11 Gayardo (M), 10’18 Furno (R),11’26 Kale (R),14’34 Amparo (M), 16’47 Da Rocha (M). St 3’20 Amparo (M), 9’50 e 15’39 Cortes (M), 18’14 Da Rocha (M), 19’10 Gayardo (M), 19’51 Da Rocha (M).

Lamezia Terme 28-12-2018                                                             Ufficio stampa

Rinaldo Critelli

 ROYAL TEAM LAMEZIA

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?