Sport

Primo punto in campionato per il rinnovato Conflenti. 2-2- in rimonta al Vena

on

Cielo grigio, aria fredda, clima teso e spalti gremiti per la quarta partita delle volpi giallo blu, che affrontano la squadra di Vena di Maida, anch’essa alla ricerca dei primi punti stagionali.
Il Conflenti scende in campo, con la seguente formazione:

Mastroianni Carlo
Marotta Marco
Putaro Federico
Aiello Valerio
Serianni Mario
Mastroianni Domenico
Lostumbo Luigi
Villella Matteo
Cosentino Nicola
Sy Omar
Stranges Giuseppe

Cronaca
All’ingresso delle squadre i fantastici tifosi del Conflenti si esibiscono in cori, coreografie e lanci di rotoli di carta. La rosa è arricchita da tre nuovi acquisti effettuati in settimana per rinforzare la rosa. Il senegalese Omar Sy è subito schierato titolare da mister Cerqua, mentre Gennaro Rubino e Unity Nosa si accomodano in panchina. Nei primi 10’minuti la tensione che si avvertiva prima dell’incontro, si rende concreta sul terreno di gioco. Le squadre si affrontano soprattutto a centrocampo senza creare nessuna azione pericolosa. Al 12’minuto, come un fulmine a ciel sereno, arriva il gol del Vena. Una palla che sembrava rimbalzare inoffensiva poco fuori dall’area di rigore del Conflenti è calciata benissimo da Bardascino, che la mette nell’angolo opposto senza che Carlo Mastroianni possa intervenire. Il gol abbatte il morale dei ragazzi.

La partita riprende, la squadra sembra non esserci, non funziona nulla e si sbagliano anche le cose più semplici. Arriva il secondo gol del Vena. Al 28’minuto, su un lancio in profondità, s’inserisce bene ancora Bardascino che batte il portiere, che aveva provato l’uscita senza trovare l’anticipo. Il resto del tempo trascorre con l’ASD Conflenti in evidente sofferenza e si va al riposo con il risultato di Conflenti 0 Vena 2. I 15’minuti di riposo per le volpi giallo blu, saranno sembrati molto lunghi. Mister Cerqua e tutta la dirigenza sono delusi e non lo nascondono. La squadra rientra in campo spronata a fare di meglio e, grazie agli incoraggiamenti e agli innesti di Rubino in attacco e Cerqua a centrocampo, lo fa.

Nel secondo tempo, le volpi non subiscono più nulla, creando molte occasioni. Cerqua al 25’minuto, lancia sulla destra il nuovo acquisto Sy che brucia tutta la difesa e scaglia un bolide sotto l’incrocio. Il pareggio arriva dopo 10’minuti, quando Cerqua batte una punizione dal trequarti verso l’area di rigore del Maida. Sul pallone arriva per primo Serianni che, con un pregevole tocco di piatto, realizza uno splendido pallonetto. Il Conflenti avrebbe ancora la possibilità di vincere. Si segnalano le occasioni di Sy, Rubino e Lostumbo che vanno vicinissimi al gol. Durante i minuti finali mister Cerqua manda in campo forze fresche, inserendo Butera Dario e il nuovo acquisto Nosa. Nel secondo tempo la squadra mostra un netto miglioramento dal punto di vista caratteriale. È da qui che l’ASD Conflenti deve ripartire per risalire in classifica.
Il presidente Orlando, nelle dichiarazioni post partita, si dice felice per l’ottimo esordio dei nuovi e per la reazione della squadra nel secondo tempo. Aspettando la prima vittoria.
Forza Volpi.

fonte: conflenti.italiani.it

Foto di Marco Villella

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?