Serie D

Prima vittoria stagionale per la Fer.Pi. Nel derby battuta la Pink al tie-break

on

ASD FER. PI. VOLLEY – PINK VOLO VIRTUS 3 – 2 (16/25 25/23 23/25 25/22 15/8)
Arbitro: Donato Elena

FER.PI. VOLLEY: 5 Amendola G.,6 De Fazio Rom. M., 7 Saturno L., 8 Ferraiuolo A., 9 Spena P., 13 Gualtieri M., 17 Mercuri S., 19 Foca M.P., 23 Caparello D. – All. Mazza Giovanna

PINK VOLO VIRTUS: Piacente F., 2 Coschina G., 3 Dattilo L., 5 Cantafio A., 8 De Leo S., 9 Naurova A., 10 Iurchyk M., 12 Renda I., 23 Bonaccurso D., 15 lib. Buonfiglio M. – Allenatore: Cittadino Alessandro

La Fer. Pi. Volley Pianopoli non poteva festeggiare in modo diverso la prima vittoria in campionato, seppure per 3/2, in un incontro dal sapore particolare in clima di derby visto che la vedeva contrapposta alla Pink Volo Virtus di Lamezia. La vittoria è giunta al termine di un incontro tiratissimo durato oltre 2 ore e mezzo di gioco ed il pubblico presente sugli spalti ha assistito ad un buon incontro. E’ stata una vittoria voluta e cercata dove le ferpine hanno tenuto alta la concentrazione e la determinazione anche partendo un po’ a rilento nel primo set.

La Fer. Pi. si presentava in questo incontro in una veste rinnovata con alcune nuove ragazze inserite nel gruppo e subito messe in campo da mister Mazza. Il primo set, complice la tensione ed il ritorno in campo da parte di alcune atlete dopo uno stop di diversi mesi , vedeva la squadra di casa contratta e frenata negli scambi tant’è che le avversarie alla lunga avevano vita facile a concludere il set a proprio favore (25/16).

Nel secondo set la Pink parte bene e fa la parte della lepre durante l’intero set dove cerca di scappare ma puntualmente veniva ripresa nel risultato e comunque il margine di vantaggio non è stato mai superiore ai 4 punti, ma le ferpine, scrollatisi di dosso la tensione della partita, mettevano in campo la giusta determinazione che le portava a colmare il gap momentaneo durante il set ed alla fine di prendere la giusta distanza per chiuderlo a proprio favore (25/23).

Il terzo set sulla scia del secondo, anche se sono Saturno e compagne a dirigere il gioco con il punteggio a proprio favore (10/6) ma con la calma le ragazze lametine cercano di recuperare ed alla fine riescono nel loro intento a chiudere il set sul 25/23.

Nel quarto set ormai il pubblico presente sugli spalti è convinto che si andrà a decidere la vittoria al quinto set vista la prestazione delle due squadre e soprattutto di quella di casa che non ci sta a perdere e ne esce un set all’insegna dell’equilibrio e del bel gioco che porta alla fine il risultato a favore di Saturno e compagne 25/22.

Il quinto set, per gli addetti ai lavori, è risaputo che è sempre un terno al lotto per determinare la vittoria, dove i nervi saldi e la concentrazione hanno una fondamentale importanza per ottenere un risultato positivo e sono proprio questi fattori che incidono a favore delle ferpine che raggiungono il proprio obbiettivo, quello della vittoria finale, cancellando lo zero in classifica per vittorie e punti.

A termine dell’incontro il mister Mazza, afferma:

“A termine di un incontro giocato in questo modo dalla mia squadra resta la soddisfazione non solo nel risultato ma anche della prestazione della squadra stessa che è riuscita a mettere in campo quella determinazione e concentrazione che fin’ora ci era mancata.

Purtroppo oggi per l’inserimento di alcuni elementi nuovi nel gruppo sono stata obbligata a fare delle scelte tecniche che ha fatto si che restassero fuori alcune atlete, ricordo che per la regola degli over non possono essere presenti più di quattro e comunque in questo inizio di campionato abbiamo sempre avuto questo tipo di problema considerando che nel nostro organico sono diverse le atlete over.

La partita di oggi dal fascino particolare per l’avversario che avevamo difronte, dove è sempre in un clima di derby che si affronta qualsiasi squadra lametina ma c’è rispetto e considerazione per il lavoro e per le persone che ci accomuna non solo la passione della pallavolo ma anche i rapporti interpersonali. E’ stata una soddisfazione essere riusciti ad ottenere la vittoria finale perché avevamo un avversario ben messo in campo e dove in questo inizio di campionato ha ottenuto risultanti eccellenti. Abbiamo intrapreso la giusta direzione e la giusta strada ora sta a noi continuare su questa scia non lasciandoci prendere dall’euforia ma essere consapevoli che il lavoro in palestra porta poi a risultati positivi.”

Ufficio Stampa Fer.Pi. Volley

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?