Volley - A2 M

Top Volley in cerca di riscsatto contro Santa Croce

on

La sconfitta contro la capolista Brescia, per quanto vicinissima nel tempo, è già storia passata. La Conad Lamezia guarda avanti e all’orizzonte c’è subito la sfida contro un’altra big del girone, La Kemas Lamipel Santa Croce (domenica 4 novembre alle 18 al Palavalentia). I toscani, tra le squadre più quotate per il salto di categoria, si sono resi protagonisti, però, di un avvio di stagione sotto le aspettative.

Appena 4 i punti in classifica per la squadra allenata da Michele Totire, che solo giovedì, nel turno infrasettimanale, ha trovato la prima vittoria in campionato battendo 3-0 Macerata a Santa Croce sull’Arno.

“Domenica affrontiamo un’altra bella squadra costruita per fare il salto di categoria – conferma coach Nacci – Pereira Da Silva è forse il miglior opposto del girone, Snippee ha grande esperienza internazionale ed è tra i laterali più forti della categoria, il resto della squadra è completo, anche i centrali sono di spessore e qualità. Hanno avuto un inizio problematico, è vero, ma la vittoria di giovedì contro Macerata di certo ha restituito fiducia. È una squadra con obiettivi diversi da nostri ma noi dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi e ai nostri di problemi. Dobbiamo capire perché riusciamo sempre a giocare solo fino a metà set e poi perdiamo la bussola e la lucidità. Questi ragazzi devono credere nelle loro qualità e provare e osare di più. Contro Brescia abbiamo dimostrato di esserci ma dobbiamo prolungare la nostra tenuta mentale. Le difficoltà logistiche che stiamo vivendo non devono essere un alibi per noi, dobbiamo solo pensare a lavorare”

Dall’analisi di Vincenzo Nacci a quella di Michele Totire, tecnico dei toscani

“Giocheremo contro una squadra che arriva da 4 sconfitte e l’aspetto più pericoloso sta soprattutto nel loro desiderio di riscatto. Credo che Lamezia sia una buona squadra che deve solo riuscire ad esprimersi al meglio. Sono ben allenati da un tecnico amico mio e sono convinto che prima o poi arriveranno i primi punti e le prime vittorie anche per loro. Noi faremo il possibile perché questo non succeda proprio domenica. Veniamo da una buona partita vinta giovedì, che ci ha ridato fiducia ed entusiasmo e quindi andremo a Vibo per conquistare altri punti, stando attenti, appunto, alla reazione d’orgoglio di Lamezia. “

Arbitri dell’incontro saranno Giuseppe De Simeis di Lecce e Marco Colucci di Matera.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?